– 7 –

[Auguri a me per la mia prima settimana qui!]

Sulla scia del post di ieri il post di oggi verterà su qualcosa di scontato, forse per molti di voi, ma per me quantomai indispensabile.

La mia vita non sarebbe bella se non avessi alcuni elementi a renderla tale: gli occhi di alcune persone.

Ci sono persone con cui mi circonderei in ogni momento, perché quando vi è quell’affinità intellettuale, quell’intesa di anime, quando l’onestà ti fa dire quel che è giusto per l’altra persona, beh lì, lì c’è bellezza. Lo leggi negli occhi. Dentro quegli occhi brillanti che c’è qualcosa di bello. Un qualcosa che non si può spiegare, che non è definibile con un claustrofobico concetto di amicizia. Va oltre: è libertà, è tendersi verso, è stessa velocità, è “dipingersi la faccia coi colori dell’arcobaleno”(cit here), è gioia, è riparo, è stima, è essere a km di distanza e sentirsi con il batticuore, è emozionarsi per un successo, è piangere per uno sconforto.

Belli sono quegli occhi che contengono questo scrigno dentro.

 

ritratto della moglie. noto l'importante passaggio dal non dipingere al dipingere occhi in seguito alla conoscenza dell'anima della donna.

amedeo modigliani

Quando la bellezza si affaccia da un animo, lo si legge dagli occhi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s